Capodanno last minute: ti sei perso all’ultimo?

C’è chi pianifica l’ultimo giorno dell’anno con mesi di anticipo e chi (molti!) decide tutto all’ultimo minuto. Se fai parte della categoria “Capodanno last minute“, non disperare.. abbiamo qualche idea per te!

Questa è la settimana dell’anno più difficile per chi non è un amante delle feste, dei cenoni, delle rimpatriate natalizie e via dicendo. E’ il caso di dire che se oltre a odiare il Natale odiate anche il Capodanno questi non sono per voi giorni facili.

Ma cosa odiate davvero nei festeggiamenti dell’ultimo dell’anno? L’obbligo di divertirsi o la preoccupazione di organizzare con mesi di anticipo (e magari con grosso dispendio pecuniario) una serata che non dovrebbe avere nulla di particolare se non fosse per il calendario? Avvertite anche una lieve idiosincrasia per tutti i (numerosi) conoscenti che dal 15 dicembre in poi se vi incontrano dal dentista ne approfittano per chiedervi cosa fare a Capodanno e a cui rispondete invariabilmente che deciderete il 31 pomeriggio?

Per tutti quelli che sono allergici alle prenotazioni con due mesi di anticipo e ai capodanni sfarzosi, ma che alla fine non hanno mai il coraggio di rinunciare ai festeggiamenti, ecco una serie di dritte per un Capodanno last minute dignitoso.

LA NOBILE ARTE DI IMBUCARSI

Ok, col fatto che odiate organizzare in anticipo per Capodanno avete liquidato con aria di sufficienza pure la vostra migliore amica che vi proponeva qualche giorno in montagna qualche settimana fa. Ora siete fuori tempo massimo per i cosiddetti “Capodanni organizzati” che di solito lasciano a casa chi non si fa avanti per tempo (“non c’è posto per dormire”, “abbiamo già diviso i soldi della spesa” etc.). Lungi da voi pentirvi della scarsa lungimiranza.

Se siete sfacciati al punto giusto è ora di ricorrere alla nobile arte di imbucarsi. Se avete una vita sociale mediamente vivace alzate le antenne e cominciate a chiedere in giro “cosa fai a Capodanno”. Con ogni probabilità salterà fuori una di quelle provvidenziali feste con X invitati (per X intendiamo un numero molto alto), dei quali la padrona di casa conoscerà a malapena una piccola parte. Se il vostro scopo è il divertimento disimpegnato, siete a cavallo. Non dimenticatevi di portare con voi qualche bottiglia, perché va bene imbucarsi, ma un minimo sindacale di buona educazione non è mai da buttar via.

VIAGGI LAST MINUTE

Chi ha detto che per fare Capodanno all’estero o in un’altra città bisogna organizzarsi 6 mesi prima? Il last minute è sempre una risorsa insospettabilmente succosa: potreste trovare addirittura offerte così vantaggiose da poter risparmiare rispetto agli amici lungimiranti che hanno prenotato a settembre. In questi casi le mille risorse del web sono preziosissime. Noi vi consigliamo di dare un’occhiata al sito di Flixbus, compagnia tedesca di viaggi in pullman low cost che ultimamente sta spopolando anche in Italia. Sul sito di Flixbus troverete una pagina dedicata alle offerte last minute proprio per il periodo di Capodanno. Gli autobus di Flixbus partono da moltissime città italiane, sono economici e dotati di ogni comfort.

CENA TRA POCHI INTIMI

Quando mancano pochi giorni a Capodanno e, oltre a non sapere cosa fare, non si sa neanche cosa faranno buona parte dei propri amici, è il momento di fare un piccolo censimento. Se dopo il giro di telefonate rituale con relativo scambio di idee giungete alla conclusione che almeno altri 4 vostri amici versano nella vostra stessa situazione, è ora di organizzare il tipico “Capodanno last minute per pochi intimi”. Basta una tavola, un menu goloso al punto giusto, e qualche bottiglia di spumante, e il gioco è fatto. La filosofia del “pochi ma buoni” di solito non fallisce, alla faccia dei mega party rumorosi.

LOCALI E CONCERTI

No, non stiamo parlando della serata Capodanno glamour nel locale patinato, né del cenone dispendioso nel ristorante chic. Date un’occhiata al nostro sito per conoscere gli eventi organizzati nella vostra città, dai concerti in piazza (qui troverete l’elenco di tutti i concerti organizzati nelle piazze d’Italia) alla programmazione dei locali (quelli meno pretenziosi). Troverete probabilmente l’evento che fa al caso vostro, che si tratti del concerto di Baglioni o della serata elettronica o dancehall. Ideale per chi dopo il cenone in famiglia si raduna con i soliti amici di sempre.

CAPODANNO IN FAMIGLIA

Se non avete 16 anni ma in compenso avete poca voglia di festeggiare una ricorrenza che ritenete inutile, sfruttare l’occasione per stare un po’ in famiglia non è un reato. Il Capodanno last minute in famiglia potrebbe rivelarsi inaspettatamente piacevole.

IL CAPODANNO SOLITARIO

Ma voi conoscete davvero qualcuno che abbia passato un Capodanno da solo a casa andando a dormire alle 11, senza avere una mega influenza o una qualche malattia infettiva? In tal caso segnalatecelo nei commenti. Ma non dimentichiamo che per i misantropi dell’ultima ora e per i cinici compiaciuti il sogno del Capodanno perfetto è proprio il seguente: passare la serata leggendo un buon libro random con in sottofondo della buona musica random, e magari lamentarsi dei cafoni rumorosi quando cominciano a scoppiare i proverbiali botti di Capodanno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *