Festa al Noir di Jesi (AN) per rivivere gli anni ’80

UN CAPODANNO PER RIVIVERE LA STORIA DEL QUASAR E DELLA CONCHIGLIA VERDE

Chi l’ha detto che le feste di Capodanno sono tutte uguali? Sicuramente non è così per il Noir Club di Jesi che per sabato 31 dicembre 2016 ha organizzato insieme al Salone del Lampadario un evento unico nel suo genere.

Magic Ottanta è il titolo del capodanno targato Noir, una serata lunghissima in cui rivivere il mito e la storia del Quasar e della Conchiglia Verde, due storici locali ancora oggi nella memoria di chi, negli anni Ottanta, amava ballare sulle note di Equipe 84 e Camaleonti.

Per una notte soltanto si potranno rivivere quelle stesse emozioni, grazie alle hit di quegli anni selezionate da Andrea Mariani, Bastià, Jiv, Bertomix e Gianluca Binci.

Ma il Capodanno al Noir di Jesi non prevede solo ottima musica. Ci sarà anche il cenone servito nel Salone del Lampadario con un menu eccezionale: sformatino ai porri, insalata noci e pecorino, salumi di Norcia, nido di crepes (radicchio, taleggio e speck croccante), gramigna principe di Napoli, coniglio farcito in porchetta, fagiolini e patate alla siciliana, ananas flambé, buffet di dolci natalizi, lenticchia, frutta, acqua, vino, bollicine, caffè. (70 euro compreso il tavolo al Salone del Lampadario) [tutto esaurito]

Per chi vorrà, potrà optare per il cenone a buffet al Noir Club: gran assortimento di antipasti, verdure, prelibatezze vegetariane, polenta farcita e gratinata al tartufo, lasagne rosse marchigiane, arrosto nobile di vitello ai carciofi, tiramisù, dolci natalizi, lenticchie, acqua, vino, bollicine, caffè. (35 euro o 50 euro compreso il tavolo al Noir Club). [tutto esaurito].

Dopo cena, ingresso a 20 euro con consumazione dalle 23:00, per gustarsi l’esibizione al Sax di Fefo nel salone Lampadario. E oltre ai dj del Noir Club, grande coinvolgimento con la voce della storia speaker radiofonica Maria Grazia.

Sarà quindi il modo migliore per rivivere i magici anni Ottanta, la stessa atmosfera che si respirava al Quasar e alla Conchiglia Verde, quando ci si lasciava trasportare dalle meravigliose serate nel salone del Lampadario.

Per maggiori info sul Capodanno al Noir di Jesi potete visitare la pagina Facebook dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *