Iniziare il 2018 a Palermo: Ecco i principali eventi

Anche quest’anno il Capodanno a Palermo propone una grande varietà di eventi grazie ai quali nel capoluogo siciliano sarà possibile salutare l’arrivo del nuovo anno all’insegna del divertimento, tra feste in piazza, musica, spettacoli teatrali, cenoni. In attesa degli eventi che andranno avanti per tutta la notte, nel corso della giornata sarà possibile anche andare alla scoperta delle bellezze culturali di Palermo.

Infatti, quale momento migliore del periodo festivo per camminare tra le piazze e le strade della città? Rimarrete a bocca aperta mentre ammirate i resti storici di diverse epoche passate, da quella etrusca a quella greca, da quella romana a quella bizantina, per finire con i reperti di origine romanica, rinascimentale, barocca e neoclassica.

Nel corso di tutta la giornata saranno fruibili molti musei e sarà possibile scoprire la città attraverso alcune visite guidate.

CAPODANNO IN PIAZZA

La prima proposta per il Capodanno a Palermo arriva dal Comune, che quest’anno ha deciso di raddoppiare il proprio impegno, organizzando due grandi feste che animeranno la nottata. Il primo palco come sempre verrà allestito davanti al Teatro Politeama, che vedrà come protagonisti principali Morgan e Luca Carboni, mentre il secondo avrà come location Piazza Giulio Cesare, davanti alla Stazione Centrale di Palermo, dove salirà sul palco Nino D’Angelo. Per la festa del Politeama è stata stanziato un budget di 150 mila euro, mentre per quella di Piazza Giulio Cesare saranno spesi 125 mila euro.

Nel corso della serata Morgan e Luca Carboni si alterneranno sul palco del Politeama, dividendo la scena con una serie di artisti di strada palermitani. Tra i protagonisti della serata ci sarà anche il comico di casa Roberto Lipari, reduce dal grande successo avuto nella trasmissione Colorado di Italia 1.

In Piazza Giulio Cesare invece la festa del Capodanno a Palermo è stata organizzata dalla compagnia Terzo Millennio, che ha scelto di affidare l’evento clou della serata all’ex caschetto biondo Nino D’Angelo, che salirà sul palco assieme alla sua band. Nel corso della serata si alterneranno sul palco anche altri ospiti, come Massimo Minutella, il quale farà ballare il pubblico assieme alla sua Lab Orchestra, una band sinfonica nata nel 2012 e composta da nove musicisti palermitani.

CAPODANNO A PALERMO AL TEATRO MASSIMO

Il Teatro Massimo per la notte di San Silvestro ha scelto di proporre al pubblico una serie di iniziative che animeranno Piazza Massimo, che sarà senza dubbio una delle location più gettonate della città. La programmazione prenderà il via alle ore 18 ed andrà avanti fino a notte inoltrata.

Per permettere a tutti di godere di questo spettacolo, sarà installato al centro della piazza un maxi schermo dove saranno trasmessi opere, balletti e concerti. Aprirà la serata il balletto de Lo Schiaccianoci, poi sarà la volta del concerto “Tempo di gospel” a cura dei South Carolina Mass Choir, ed infine toccherà al classico Concerto di Capodanno 2016 portare avanti la serata in attesa del conto alla rovescia che fino alla mezzanotte scandirà l’arrivo del nuovo anno. Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo, ha dichiarato che l’incasso della serata al Teatro Massimosarà devoluto in beneficienza alle associazioni palermitane che si occupano del sociale.

CAPODANNO AL DORIAN ART

Gli amanti del buon vino hanno la possibilità di festeggiare la notte di San Silvestro al Dorian Art per trascorrere un Capodanno davvero speciale. Sotto le volte in stile liberty del locale palermitano, in un ambiente particolarmente elegante, verrà servito il classico cenone di capodanno a base di pesce. Lo staff del Dorian Art proporrà un menù molto ricercato, e tutti i piatti saranno accompagnati da alcuni dei migliori vini siciliani. Dopo il classico brindisi di mezzanotte i presenti potranno ballare e divertirsi grazie al bravissimo DJ Disma che proporrà ai presenti il suo repertorio di dischi che vanno dagli anni Settanta a oggi. Per maggiori info sulla serata potete visitare la pagina Facebook dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *