Capodanno in Campania

La Campania con i suoi profumi, i suoi colori, il suo mare, il suo folklore…ah! Regione magica tutto l’anno, soprattutto a cavallo tra il vecchio e il nuovo.

Le luminarie di Salerno sono un evento imperdibile, quando il centro si illumina di luci colorate ispirate a fiabe antiche. In quest’atmosfera magica potrete sorseggiare un drink o gustare un gelato sul lungomare in attesa degli eventi in programma in città per la serata.

Breve è il passaggio dal lungomare di Salerno a quello di Napoli, che ammalia i turisti con il suo golfo mozzafiato sullo sfondo. A mezzanotte il lungomare partenopeo si illumina degli spettacolari fuochi d’artificio che annunciano l’arrivo del nuovo anno. Volete un consiglio? Se i petardi vi spaventano non avventuratevi per le strade della città senza una meta. Rimanete nelle zone dove vengono organizzati gli eventi del Comune. Eviterete così sorprese esplosive. Per conoscere tutti gli eventi di Capodanno a Napoli leggete qui.

Altrettanto magici sono i paesini della costiera amalfitana, arroccati sulle montagne a picco sul mare come se facessero parte di un presepe. In questa zona moltissimi sono i locali e i ristoranti che organizzano veglioni e cenoni per tutti: per le famiglie, per le coppie e per i gruppi di amici.

Chi invece preferisce passare un Capodanno in Campania all’insegna del relax può scegliere uno dei tanti bed & breakfast nell’entroterra di Caserta, Benevento o Avellino. Immersi nel verde i turisti possono godersi le bellezze della natura, lontani dal caos e dallo stress cittadino per un’ultima serata dell’anno rilassante ed “eco-friendly”.

Rimanendo in tema relax: non dimentichiamo l’isola di Ischia, famosa in tutta Europa per i suoi stabilimenti termali all’avanguardia e per le sue bellezze naturalistiche. Se l’idea di salutare il nuovo anno alle terme vi attira potete dare un’occhiata alle offerte in questa pagina.