Capodanno in crociera 2020: tante idee e tipologie

nave da crociera illuminata per capodanno

Il fascino della crociera incanta tutti, sia adulti che bambini. Un’idea originale per concedersi un viaggio in questo prossimo inverno può essere proprio quella di partire per un Capodanno in crociera. Troppo costoso? In realtà ci sono offerte anche solo per un paio di giorni o addirittura per la sola notte di San Silvestro.  

DOVE ANDARE PER UN CAPODANNO IN CROCIERA INDIMENTICABILE

La nave da crociera offre numerose attrattive che spaziano dall’abbondanza di cibo alla spettacolarità dei tramonti sul mare, dalle serate all’insegna del divertimento alla possibilità di rilassarsi tra palestra, centro benessere e spa. Anche per i bambini l’organizzazione è scrupolosa e ricca di iniziative per garantire ore di spensieratezza e gioco. 

Come orientarsi dunque nella scelta della crociera ideale per festeggiare il prossimo Capodanno? Ecco qualche consiglio su dove andare in crociera a Capodanno. 

MINI CROCIERA

È una delle formule più gettonate, perché poco impegnativa dal punto di vista delle tempistiche di organizzazione. La mini crociera di Capodanno infatti consente di trascorrere a bordo solo la notte di San Silvestro o al massimo di pernottare per un paio di giorni. 

Un’offerta presente da alcuni anni sul mercato riguarda la motonave Stradivari, il battello fluviale più grande d’Italia che per Capodanno propone un affascinante tour sul fiume Po. 

L’appuntamento è per le ore 20 al porto turistico Boretto di Reggio Emilia e la crociera inizia verso le 21h30. Si rientra allo scoccare della mezzanotte per continuare a festeggiare sul pontile fino alle 3 del mattino. All’interno della motonave sono disponibili tre sale e ognuno in fase di prenotazione sceglie in quale trascorrere la serata, valutando anche le tariffe differenti che sono a disposizione. 

Lo spettacolo principale, un concerto jazz con a seguire musica revival, si tiene nella sala principale mentre nelle altre due la musica arriva in filodiffusione. Per i bambini fino a 10 anni sono previsti sconti del 50%.

E il menù? Ovviamente è studiato per soddisfare ogni palato e prevede una serie di antipasti, due primi e due secondi sia di carne che di pesce, lenticchie e cotechino, dolci e caffè, bevande inclusi vino e spumante. 

La motonave non consente il pernottamento ma è possibile raggiungere facilmente gli hotel in zona (e acquistare il pacchetto completo in fase di prenotazione). 

Le proposte per una mini crociera di Capodanno non si esauriscono qui. Vediamo cosa propongono le più importanti compagnie di navigazione: 

  • Moby, tour in Costa Azzurra 
  • Corsica Ferries, per la Corsica e la Sardegna 
  • Superfast, crociera ad Atene e Patrasso 
  • Grimaldi Lines, per Barcellona 

CROCIERA AI CARAIBI

Se invece Capodanno è solo il motivo in più per concedersi la crociera da tanto sognata, allora una meta insolita da non dimenticare è senza dubbio quella dei Caraibi. Un posto affascinante, un vero spettacolo della natura che diventa scenario da sogno per il Capodanno in crociera, considerando la possibilità di poter stare in spiaggia e godere del caldo della temperatura. 

Di solito i tour proposti da MSC Crociere e Royal Carribean toccano Cuba, Antille, Jamaica, Santo Domingo e le Isole Vergini. Per le tariffe è necessario mettere in conto circa 1000 euro a persona, con volo a parte per raggiungere il porto d’imbarco. 

CROCIERA NEL MEDITERRANEO

Il tour del Mediterraneo introduce alla scoperta delle città costiere più belle che si affacciano su questo mare. Si tratta di Napoli, Palermo, Tunisi, Palma de Maiorca, Barcellona, Marsiglia e Genova, le cosiddette sette perle del Mediterraneo. 

Un’ottima offerta è questa di Costa Crociere, con partenza da Civitavecchia, prima tappa a La Spezia per poi proseguire con Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca e rientro a Civitavecchia. 

CROCIERA NEL NORD EUROPA

Per chi ama i paesaggi nordici e sogna di poter vedere almeno una volta nella vita l’aurora boreale, ecco che una crociera nel Nord dell’Europa è la soluzione ideale. In questi casi le mete più comunemente proposte sono le isole britanniche e importanti città come Amsterdam, Tallin, San Pietroburgo, Stoccolma ed Helsinki. Navigare tra i fiordi norvegesi significa immergersi in un’atmosfera da favola, fatta di antiche leggende e silenzio della natura, come se per qualche ora si rimanesse sospesi nel tempo. 

COSA SI FA A CAPODANNO IN CROCIERA

L’aspetto più affascinante di un Capodanno in crociera è che questa festa, già allegra e spumeggiante di per sé, diventa indimenticabile grazie alle numerose attività da svolgere nel corso della navigazione. Quindi oltre al Gran Galà con cenone, spettacolo serale e notte danzante, è possibile trascorrere anche l’intera giornata all’insegna del divertimento e del relax. 

Se si opta per i Caraibi, allora l’unico consiglio è di approfittare del sole e del bellissimo mare per rientrare con un’abbronzatura invidiabile. La crociera nei fiordi norvegesi invece merita di vedere protagonista a bordo una macchina fotografica professionale, per immortalare i paesaggi stupendi del Nord Europa. I tour nel Mediterraneo invece, e in generale le crociere che prevedono la sosta nei principali porti, permettono di fare un giro in città, anche solo per prendere un caffè al centro. 

Infine, c’è un ulteriore aspetto apprezzabile che riguarda la Crociera nei caotici e a volte interminabili giorni delle festività. Bambini e ragazzi possono trascorrere ore con l’animazione a bordo, senza rischio di annoiarsi né di tormentare i genitori alla ricerca di attrattive o novità da vedere. 

COME VESTIRSI A CAPODANNO IN CROCIERA

Di solito stabilire l’abbigliamento giusto per un’occasione è sempre un dilemma, soprattutto per le donne che hanno esigenza di un outfit completo, che contempli anche scarpe, borsa e accessori.

Per quanto riguarda il Capodanno in crociera però non ci sono dubbi! Il dress code sulle navi è di norma elegante e senza dubbio la festa di Capodanno impone di essere luminose e scintillanti. Quindi via libera ad abiti romantici o seducenti, lunghi o corti purché realizzati in tessuti preziosi o impreziositi da strass e paillettes. Per chi invece preferisce i pantaloni, e ringrazia Madre Natura per le curve perfette, la soluzione chic per un Capodanno in crociera è la jumpsuit, ovviamente da abbinare ai tacchi a spillo. L’uomo può indossare lo smoking senza timore di sbagliare o al massimo in alternativa, un completo giacca e pantaloni dallo stile elegante e da abbinare ad una camicia. 

Per fare shopping senza pesare troppo sul budget complessivo, l’occasione giusta è approfittare dei saldi che grazie al Black Friday saranno presenti sia online che negli store in città. 

Non resta che prepararsi alla partenza e a un Capodanno da sogno! 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Crociera di Capodanno sul Po: Festeggiamenti al ritmo di Jazz



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.