Capodanno a Bari: Dalla diretta Mediaset ai veglioni esclusivi

Stai organizzando il tuo Capodanno a Bari? La città pugliese è un’ottima meta per trascorrere l’ultimo dell’anno all’insegna del divertimento. Ecco le idee migliori per pianificare al meglio questi giorni di festa!

CAPODANNO IN MUSICA IN PIAZZA LIBERTÀ: DIRETTA MEDIASET

Il nome della trasmissione è già di per sé tutto un programma: Capodanno in musica 2020, con una selezione di artisti di grandissimo livello, in rigorosa diretta live da Bari, nel sodalizio ormai di successo tra Canale 5 e Radio Norba.

L’evento tanto atteso del 31 dicembre 2019, ci accompagnerà attraverso il canale Mediaset verso uno spumeggiante inizio di 2020.

Anche per quest’anno la città di Bari ospiterà una serata per i festeggiamenti del Capodanno in musica, tra i mille colori e il calore dell’effervescente pubblico in piazza per l’occasione.

La notizia del sodalizio tra Canale 5 e il gruppo Norba, per celebrare la notte di San Silvestro con tutti gli onori del caso, è stata confermata a La Gazzetta del Mezzogiorno, dal direttore di Telenorba Antonio Azzalini.

Lo spettacolo, che mette tutti già in trepidante attesa, sarà condotto anche per questo anno in Piazza Libertà da Federica Panicucci, a partire dalle 21:00. Un cast d’eccezione sul palco, che fino allo scorso anno ha inchiodato in piazza oltre 110mila persone.

Ecco i nomi d’eccezione del cast:

  • Anna Tatangelo
  • Elodie
  • Annalisa
  • Francesco Renga
  • Raf
  • Umberto Tozzi
  • Nek
  • Fred De Palma
  • Shade
  • Marianne Mirage
  • Riki
  • Giordana Angi
  • Fabrizio Moro
  • Mondo Marcio
  • i ragazzi di Amici 19 (che si esibiranno su una performance di canto e ballo)
  • il vincitore di Coca Cola Future Legend, Didi
  • il collettivo Mamacita
  • Rovazzi
  • J-Ax

…Ed una sorpresa, non ancora annunciata.

IL GRAN GALA’ ALL’HOTEL NICOLAUS

Un’idea per il cenone da prendere in considerazione è quella che prevede di trascorrere la serata dei 31 dicembre presso l’Hotel Nicolaus di Bari, in via Cardinale Agostino Ciasca. L’inizio del Gran Galà è previsto alle 21:00 con prelibatezze culinarie, una grande festa, la musica dei dj ed il Veglione nel Roof Garden, ballando fino a notte fonda. Chi lo desidera può rimanere a pernottare e prolungare i festeggiamenti fino al pranzo del 1° gennaio.

L’Hotel inoltre è dotato di Sauna e Bagno Turco che resteranno aperti nel centro benessere anche nei giorni del 31 dicembre e 1° gennaio.

I pacchetti previsti sono i seguenti:

  • Ballo 25€
  • Buffet con Ballo 85€
  • Cenone con Ballo 125€
  • Buffet con Ballo e Pernotto 150€
  • Cenone con Ballo e Pernotto 180€

Chi lo desidera può aggiungere anche il pranzo del 1 gennaio, alla tariffa di 40€, supplementare ai vari pacchetti. Visita la pagina Facebook dell’evento per maggiori informazioni sulla serata.

E subito dopo cena? I più temerari potranno partecipare alla Marcialonga Nicolaiana, che prevede una messa nella Basilica di San Nicola e a seguire un tradizionale tuffo di Capodanno in mare.

CAPODANNO IN RELAX A CONVERSANO

Per chi invece desidera trascorrere questi giorni nel più completo relax, l’alternativa esiste e si trova a pochi passi dal centro cittadino. Un’offerta allettante è quella formulata dal centro benessere di Conversano, nella Dimora storica. Si tratta di un Hotel 4 stelle di lusso, che mette a disposizione sia camere che appartamenti, molto curati in ogni dettaglio e dotati di ogni comfort. L’hotel è fornito di un incantevole centro benessere, ricavato all’interno di antiche cantine, con annesso ristornate in terrazza.

Per il periodo di Capodanno 2020, ecco i pacchetti previsti:

  • 2 Notti 275€ a persona
  • 3 Notti 310€ a persona
  •  4 Notti 325€ a persona

Al di là del differente numero di pernottamenti, ogni quota include:

  • un cocktail di benvenuto nella hall dell’hotel
  • un buffet nel pomeriggio con tè e dolcetti, nella cosiddetta aletta in pietra
  • un Courtesy Pack & Welcome Gift che consiste in prosecco, accappatoi e ciabattine in camera, in aggiunta a speciale pensiero beneagurante per il 2020
  • un percorso Benessere Salus per Aquam a persona durante il soggiorno, che comprende doccia emozionale, bagno turco, idromassaggio con cromoterapia, savonage con sapone nero del Marocco su letto in pietra calda, area relax e tisaneria, guanto scrub
    (possibilità di usufruire di uno sconto del 15% su massaggi e pacchetti benessere supplementari)
  • una cena con Menù Degustazione, nel Ristorante Osteria Goffredo in Hotel (con incluso acqua e vino della casa)

Il gran Cenone del 31 Dicembre presso il ristorante interno all’Hotel, l’Osteria Goffredo con tutte le bevande incluse e vini a scelta.

Chi lo desidera può prenotare anche il pranzo del 1° Gennaio con un costo aggiuntivo di 49€ a persona incluse le bevande. Per tutte le famiglie con bambini, la struttura mette a disposizione delle riduzioni, con letto free per i bimbi fino a 3 anni (che dormono con i genitori), uno sconto del 60% per aggiungere 3° e 4° letto fino agli 8 anni, infine uno sconto del 35% per 3° e 4° letto fino ai 12 anni. Per maggiori dettagli sull’offerta puoi visitare il sito ufficiale della struttura.

Capodanno a Lecce tra feste e specialità salentine

Stai organizzando il tuo Capodanno a Lecce? La città pugliese è un’ottima meta per trascorrere l’ultimo dell’anno all’insegna del divertimento.

Ecco le idee migliori per pianificare al meglio questi giorni di festa!

CAPODANNO IN PIAZZA LIBERTINI

Annunciato il nome del big che per fine anno animerà Piazza Libertini a Lecce: sarà la bellissima Nina Zilli a far ballare il pubblico la sera del 30 dicembre. Il doppio appuntamento che saluterà il vecchio anno inizierà proprio con lei la sera prima di San Silvestro. Il 31 dicembre invece il pubblico presente brinderà all’arrivo del 2020 con il concerto del Canzoniere Grecanico salentino.

CENONE A BASE DI PESCE ALL’ALEX RISTORANTE

Per chi invece a Capodanno punta tutto sul Cenone, e preferibilmente con sole specialità di pescato di mare, allora la soluzione perfetta è quella dell’Alex Ristorante di Lecce. Pluripremiato, il locale vanta i menù di eccezione della chef Alessandra Civilla, anche quest’anno impegnata nella preparazione del succulento menù per San Silvestro.

Si comincia alle ore 21 con un brindisi con flute di prosecco rosè e una singolare degustazione di olio. Si prosegue con l’antipasto di terra e di mare, due primi piatti, un secondo e a seguire lenticchie e cotechino. Infine prelibata degustazione di dolci e pasticcini e, in accompagnamento per tutta la durata della cena, vini selezionati bianchi, rosati e rossi.

Il costo a persona è di 160€.

CENONE E PIANO BAR A LA MAGIADA

La Magiada di Lecce apre le porte ai suoi ospiti, organizzando un invitante Cenone di Capodanno 2020, con intrattenimento piano bar a cura di Francesca Chiriatti. Il menù previsto è fisso, ad un costo di 65€ a persona. Si inizia alle ore 21 e si attende la mezzanotte, degustando antipasti a base di mare, pasta ai crostacei, a seguire gamberi in crosta e come tradizione vuole, lenticchie, pandoro farcito e tante bollicine per brindare al nuovo anno.

I SAPORI DELL’OSTERIA LE VOLTE

L’Osteria Le Volte di Lecce è invece il posto ideale per chi desidera un menù dai sapori variegati, con un mix vincente di specialità gastronomiche di terra e di mare. Tra antipasti, primi e secondi si spazia dai moscardini agli sformati di porcini e patate, dal nero di seppia e gamberi ai fagottini speck e fontina, fino ad arrivare al filetto di spigola e al classico cotechino con le lenticchie.

LE SPECIALITA’ SALENTINE A IL VIZIO DEL BARONE

Infine, per chi desidera degustare le specialità tipiche del Salento, la scelta ideale è presso il ristorante-pizzeria Il Vizio del Barone, che propone una formula tutto incluso a 60€ a persona, con menù degustazione molto invitante, tra cui calamaretti, risotto, involtino di pesce spada, capocollo lardellato e molto altro, accompagnato da pregiati vini della zona.

OFFERTE PER IL TUO SOGGIORNO DI CAPODANNO A LECCE



Booking.com

Capodanno in Puglia: Dal tuffo in mare alle proposte romantiche

Quest’anno ti piacerebbe trascorrere il Capodanno in Puglia? Ottima scelta, si tratta di una regione varia e bella in ogni sua parte. In questo articolo ti proponiamo le idee più interessanti e la migliore selezione di eventi per l’ultima notte dell’anno sul territorio pugliese.

CAPODANNO ROMANTICO NELLA VALLE D’ITRIA

La prima idea per trascorrere il Capodanno in Puglia è dedicata alle Murge. La zona più suggestiva in cui trascorrere l’ultima sera dell’anno è la Valle d’Itria, che comprende le cittadine di Locorotondo, Alberobello e Cisternino. Per chi non l’ha mai vista nella sua vita, si tratta realmente di una località magica, con i classici trulli e le casette bianche, le masserie dai viali illuminati dalle candele e lo spettacolo degli ulivi sotto la luce della luna e delle stelle. Un luogo speciale in cui festeggiare tutti insieme in comitiva o perfetto per coronare una serata indimenticabile con il partner.

CAPODANNO A BARI

Anche per quest’anno si conferma a Bari la presenza di radio Norba e un evento grandioso in piazza Prefettura, all’insegna della musica e del divertimento. Dopo il concerto con big di fama nazionale e internazionale, si continua a ballare dopo la mezzanotte grazie al Dj Set d’eccezione.

I più temerari potranno partecipare alla Marcialonga Nicolaiana, che prevede una messa nella
Basilica di San Nicola e a seguire un tradizionale tuffo di Capodanno in mare.

CAPODANNO IN SALENTO

LECCE

La splendida piazza di Sant’Oronzo come sempre fa da cornice al Capodanno in piazza di Lecce. Il Concertone di fine anno è ormai un classico che attira in città salentini e non, ma le alternative non mancano, visti i numerosi locali del centro, che organizzano succulenti cenoni con animazione serale e intrattenimento dopo la mezzanotte.

LA PRIMA ALBA IN ITALIA

La prima alba in Italia? È nei pressi di Otranto, a meno di un’ora di auto a sud di Lecce. Qui vi si trova Punta Palascia, un punto molto suggestivo della Puglia in cui, come sancito anche nelle convenzioni nautiche, il mar Ionio e l’Adriatico si incontrano. Un panorama mozzafiato, uno spettacolo straordinario in cui perdersi perché realmente è difficile distinguere dove i due mari si uniscono e dove si separano dal cielo.

A fare da guardiano a custode di questo incommensurabile spettacolo della natura c’è il faro di Punta Palascia, incorniciato nel suo splendore dalla prima alba italiana dell’anno. Come trascorrere la mezzanotte? È sufficiente procurarsi dei contenitori monouso per trasportare un po’ di cibo, stappare una bottiglia di spumante per festeggiare e portare con sé delle vecchie coperte per proteggersi dal freddo. Tutto il resto dell’intrattenimento lo mette a disposizione la Natura.

PROGRAMMA DEL CAPODANNO 2020 AL FARO DI PUNTA PALASCIA

Tutto pronto per attendere la prima alba del 2020? Il sole a Punta Palascia sorgerà alle 7.09 e per intrattenere il pubblico ci saranno:

  • Performance teatrali
  • Video proiezioni
  • Sound design
  • …e ancora musica live, elettronica, jam sessions e dj set.

Vuoi saperne di più sulla prima alba in Italia? Leggi qui maggiori informazioni sul Capodanno al faro di Punta Palascia.

CAPODANNO ALLE TENUTE CARRISI (BRINDISI)

Tra le offerte imperdibili segnaliamo il “Capodanno di benessere” organizzato presso le Tenute Carrisi. Al Bano Carrisi, originario di Ceglie Messapica, da sempre valorizza il suo territorio e, all’interno delle sue Tenute, ospita anche un accogliente centro benessere con area Spa.

Per il veglione di Capodanno 2020 è possibile partecipare al gran Cenone e trascorrere l’ultima notte dell’anno all’insegna del divertimento e dell’ottimo cibo. Nel pacchetto proposto, oltre al Cenone e al pernottamento, è possibile aggiungere il pranzo del 1° gennaio, nonché usufruire del percorso benessere della durata di 2 ore, massaggio di coppia, impacco corpo per entrambi, kit di cortesia con accappatoio e ciabattine e percorso della salute all’interno del bosco privato di Curtipitrizzi. Il pacchetto di Capodanno “Felicità” ha un costo di 290€ a coppia.

Non resta che augurarti una buona scelta e tanto divertimento!

OFFERTE PER IL SOGGIORNO DI CAPODANNO IN PUGLIA



Booking.com

Capodanno in un faro a picco sul mare: è a Otranto la prima alba in Italia

Il Faro di Punta Palascia è uno dei cinque fari del Mar Mediterraneo tutelati dalla Commissione Europea. Il faro è posizionato su una ripida scogliera a picco sul mare, nella zona più bella e incontaminata di Otranto (Lecce) con la sua torre e l’isolotto.

LA STORIA

È stato costruito nel 1867 e fino al 1970 è stato utilizzato come faro. Dopo un periodo di abbandono è stato ristrutturato ed il 19 dicembre del 2008 è stato inaugurato come sede del Museo e dell’Osservatorio su Ecologia e Salute degli Ecosistemi Mediterranei (ObsEco) a cura dell’Università del Salento.

La storia del faro di Punta Palascìa si perde nella notte del tempo. La casa a due piani sulla quale è poggiata la grande torre in pietra di carparo è stata da sempre la dimora delle due famiglie che, vivendo in questo eremo, svolgevano le funzioni di guardianeria sino agli anni sessanta.

IL LUOGO

Secondo le convenzioni nautiche questo luogo è il punto di separazione tra il Mar Ionio ed il Mar Adriatico. Da qui si gode un panorama straordinario e in certi giorni è quasi impossibile distinguere la linea di confine tra cielo e mare. Per raggiungere il Faro di Punta Palascia si deve fare una bella camminata su una stradina scolpita nella roccia in mezzo ai profumi della macchia mediterranea. Ogni passo è un’emozione; da qui si possono vedere le coste balcaniche che distano soli 70 km ed alcune vicine isole greche. Vi sembrerà di poter toccare l’Albania, gli Acrocerauni, l’isola di Saseno, il Karaburun e le isole greche di Othonoi e Merlera (e a volte anche Corfù),

LA PRIMA ALBA D’ITALIA: TRADIZIONE DI CAPODANNO AL FARO

A Punta Palascia il giorno comincia prima che nel resto dell’Italia: siamo sul lembo estremo più ad est dell’Italia (18°31’22” di longitudine) e il «nuovo corso» dei fari, che in Italia sono un po’ dimenticati, non poteva che cominciare da qui.

La tradizione vuole che ci si trovi sotto al faro ad attendere la prima alba del nuovo anno che arriva sulla penisola italiana. Anche sfidando le intemperie non si può rinunciare al primo sole che investe questa terra e che viene interpretato come momento ricco di promesse.

Trascorrere la notte di Capodanno al Faro di Punta Palascia ed assistere alla “prima alba d’Italia” rappresenta un’espezienza emozionante che potrete vivere in compagnia della vostra dolce metà o del vostro gruppo di amici. Armatevi di qualche coperta, di un po’ di cibo avanzato dal cenone, un paio di bottiglie di spumante e godetevi lo spettacolo di fronte a voi.

CAPODANNO AL FARO DI PUNTA PALASCIA

Per il Capodanno 2020 si terrà al Faro un’iniziativa mirata alla valorizzazione dell’Area Marina Protetta del Capo d’Otranto. L’evento inizierà al calar del sole, quando l’ultimo tramonto dell’anno verrà celebrato con una performance teatrale accompagnato dalla lettura di una selezione di “poesie adriatiche” di Renato Grilli. Le poesie racconteranno un percorso che unisce le due sponde del mar Adriatico, da Dubrovnik a Valona, da Trieste ad Otranto.

In attesa della prima alba d’Italia vi saranno performance teatrali, tra cui lo speciale percorso ispirato al “Salto dell’Acciuga” di Nico Orengo, video proiezioni sull’edificio del faro ed un “sound design” che accompagnerà il sorgere del sole. Il sound design si propone di tramutare in suoni il paesaggio marino circostante per far percepire ai presenti la vera, grande ricchezza del luogo, invisibile ai più. Vi sarà inoltre musica live, elettronica, jam sessions e dj set. Il sole sorgerà alle 7:09.

Ora che hai letto del primo Capodanno d’Italia, potrebbe interessarti scoprire dove si festeggia il primo Capodanno del mondo!

Capodanno swing a Taranto con Paolo Belli & Big Band

Dopo un’estate di successi sulle principali piazze italiane, reduce dalla maratona televisiva di “Telethon 2011” e già al lavoro per l’edizione 2012 di “Ballando con le stelle”, Paolo Belli approda a Taranto per festeggiare a ritmo di swing il Capodanno. L’appuntamento con il re dello swing made in Italy e la travolgente musica dal vivo della sua Big Band è il 31 dicembre dalle ore 22,30 in piazza della Vittoria. Continue reading “Capodanno swing a Taranto con Paolo Belli & Big Band”

Gran Cenone di San Silvestro con musica dal vivo al Naitendì di Cutrofiano (Lecce)

Gran Cenone di San Silvestro con musica dal vivo open restaurant h 20.30 (richiesta prenotazione). Dopo il brindisi ingresso al “Naitendì Exclusive Garden”
per festeggiare tutti insieme l’arrivo del nuovo anno con i Dj che si alterneranno tra Musica House e Divertentismo. Continue reading “Gran Cenone di San Silvestro con musica dal vivo al Naitendì di Cutrofiano (Lecce)”

Capodanno nella Città dei Presepi a Brindisi

I Comuni brindisini e la 5a edizione della manifestazione “Città dei Presepi”: un evento che non solo lega tanta parte della provincia brindisina ma che porta eventi, attrazioni culturali, gastronomiche per 2 mesi, e naturalmente anche per capodanno 2011!!! Oltre il 50% dei Comuni della provincia di Brindisi aderisce all’iniziativa e le attività di quest’anno che richiamano i sensi del tatto, del gusto, dell’udito, della vista, dell’olfatto e dell’intuito! In questo modo ancora la Puglia protagonista anche d’inverno per una bellissima iniziativa!

Guardate sul sito cittadeipresepi.it e preparatevi a questo San Silvestro per tempo!

* campo obbligatorio

Seleziona il modo in cui vuoi che Eventicapodanno.com ti contatti:

Più informazioni sulla privacy