Le più belle tradizioni di Capodanno in Italia e nel mondo

oggetti gettati dalla finestra

Le parole d’ordine per il nuovo anno sono abbondanza, ricchezza e buon auspicio. Ed è il motivo per cui da secoli si tramandano tradizioni di Capodanno particolari in Italia e nel mondo, alcune di esse davvero stravaganti come vedremo. Ecco tutto ciò che c’è da fare l’ultimo dell’anno affinché sia di buon augurio per sé e per la propria famiglia. 

LE PIÙ BELLE TRADIZIONI DI CAPODANNO IN ITALIA 

Cominciamo con il nostro Paese, l’Italia. La tradizione di scambiarsi i regali durante le feste natalizie è solo uno dei tanti riti propiziatori in nome della prosperità dell’anno in arrivo. Ecco tutte le altre tradizioni da rispettare per chi trascorre il Capodanno in Italia. 

BRINDISI

Le bollicine sono un classico della notte di San Silvestro, per accogliere il nuovo anno con brio e accompagnare in modo frizzante i propri desideri. 

INTIMO ROSSO

La tradizione vuole che nell’ultima notte dell’anno si indossi qualcosa di rosso e di solito, soprattutto per le donne, questo coincide con un indumento intimo. Il rosso è un colore portafortuna, il colore dei desideri e dei buoni propositi. Non tutti sanno però che, per ottimizzarne l’efficacia, slip e reggiseni vanno buttati via il giorno dopo e non riciclati di anno in anno! 

LENTICCHIE

In Italia, il gran Cenone di fine anno prevede alla mezzanotte una porzione di cotechino e lenticchie. La carne di maiale, grassa per eccellenza, è simbolo di abbondanza mentre i famosi legumi sono dei portafortuna per via della loro forma, che ricorda le monetine. 

GETTARE LE COSE VECCHIE

Il senso è liberarsi del vecchio e far spazio al nuovo che avanza. In alcuni borghi e piccoli centri italiani ancora perdura l’usanza (decenni fa così in voga) di gettar via dalla finestra o dal balcone oggetti ormai inutilizzati e piatti vecchi. 

FUOCHI D’ARTIFICIO

I “botti” (in realtà poco ecologici, pericolosi e dannosi per gli animali), secondo la tradizione, servono a scacciar via gli spiriti maligni. È per questo che, allo scoccare della mezzanotte, c’è l’usanza di spararli in quantità. 

BACIO SOTTO AL VISCHIO

In ogni addobbo natalizio che si rispetti, il vischio fa sempre bella mostra di sé sulle porte delle nostre case. E in particolare sembra che scambiarsi un bacio innamorato sotto la sua supervisione sia di buon augurio per proteggere il proprio sentimento. 

TRADIZIONI DI CAPODANNO NEL MONDO

Sono davvero tante le usanze di Capodanno tramandate in tutti i Paesi del mondo. Qui proponiamo una selezione delle più belle e inusuali, con l’auspicio di viverle in prima persona almeno una volta nella vita! 

GIAPPONE

L’usanza nipponica prevede di festeggiare per tre giorni di seguito, di bere sake e di suonare il gong per 108 volte, per esaudire 108 desideri e scacciare 108 cose brutte.  

SPAGNA

Qui si usa mangiare 12 chicchi di uva all’arrivo del nuovo anno, tanti quanti i rintocchi fino alla mezzanotte, per ingraziarsi la fortuna. 

GRECIA

Durante la giornata del 31 dicembre, chiunque entri in una casa greca, deve rompere in due il frutto di un melograno e lasciar cadere i chicchi per terra. Quanti più ce ne saranno, tanto meglio sarà! 

GERMANIA

A Capodanno si imbandisce la tavola con i krapfen alla marmellata. Solo in uno viene messa della senape e rappresenta quello portafortuna per chi lo trova. In altre zone, c’è il rito della colata di piombo: si versa in un bicchiere di acqua e se assume forma sferica allora è un buon segno! 

INGHILTERRA

Qui c’è chi cerca di prendere frutta secca che galleggia nel liquore bollente e chi invece, per ingraziarsi il nuovo anno, balla all’interno di un cerchio formato da 13 candele accese. 

RUSSIA

Un’usanza carina è quella di aprire la porta di casa al dodicesimo rintocco della mezzanotte, per accogliere il nuovo anno con un sorriso. 

DANIMARCA

In Danimarca l’arrivo del nuovo anno si festeggia rompendo piatti di fronte alla porta di casa delle persone care. Divertente, certo, ma poi chi pulisce?

THAILANDIA

Un Paese suggestivo, in cui per il Capodanno si lanciano verso il cielo tantissime lanterne fatte con carta di riso e bambù. 

ECUADOR E PERÙ

Nei giorni precedenti al Capodanno si costruiscono fantocci di cartapesta da mettere davanti alla porta di casa. Rappresentano politici, personaggi vari o presenze moleste subite durante l’anno, che vengono bruciate al passaggio verso il nuovo anno. 

BRASILE

In spiaggia rigorosamente vestiti di bianco (che è il colore portafortuna) si cavalcano le prime sette onde del nuovo anno, in onore del mare e in segno di protezione verso i bambini. 

MESSICO

Qui per le vie della città si accendono fuochi, in cui gettare pietre e mestoli di legno. Il colore propizio è il giallo. 

ARGENTINA

In questo Paese l’usanza è di stracciare vecchi documenti e buttarli dalla finestra come coriandoli. 

BANGLADESH

Il Capodanno è il giorno più romantico dell’anno, come il nostro San Valentino, e infatti sono tanti i matrimoni che vengono celebrati in questa data. 

SINGAPORE

Qui ognuno scrive il proprio desiderio in una sfera bianca e a mezzanotte la lancia in mare. Sono migliaia, uno spettacolo unico ed emozionante! 

POLONIA

Anche in questo Paese l’usanza è di indossare biancheria nuova ma…rigorosamente senza staccare l’etichetta! 

TURCHIA

Non appena scocca la mezzanotte, tutti corrono ad aprire i rubinetti di casa per far scorrere l’acqua, sinonimo di benedizione e ricchezza. 

COSA FARE A CAPODANNO? PIC-NIC DI MEZZANOTTE PER GUARDARE I FUOCHI

Ebbene sì, se a Capodanno ci si trova a SidneyCape Town o Dubai, la tradizione vuole che si organizzi un pic-nic sotto le stelle con tanto di barbecue, in attesa della mezzanotte, per gustarsi a bocca aperta i meravigliosi fuochi d’artificio organizzati in città. 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

Il “lancio del piatto”, inusuale tradizione di Capodanno danese

Le tradizioni dell’ultimo dell’anno a Roma: Dalla tavola ai giochi di carte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.